domenica 3 giugno 2007

Inside (1): le ragioni della retrocessione

Finito il campionato ci sembra oppurtuno fare un' analisi dettagliata di quello che è stato il Chievo della stagione e di quello che sarà il calcio,non solo clivense,nei prossimi mesi.
Con "Inside" (dentro la notizia) approfondiremo come nessuno gli argomenti del momento in maniera critica e mltimediale.
Speriamo anche interattiva e attendiamo i vostri commenti.

Prima di parlare della retrocessione dobbiamo confermare la notizia ormai certa della non conferma del ct Del Neri per la prossima stagione.
Decisione consensuale col presidente Campedelli nonostante un anno ancora di contratto.Scelta da accettare,forse non del tutto condivisibile,ma che probabilmente fa parte di un piano strategico di Sartori.Tra i papabili vi è anche il nome di Mimmo Di Carlo,personaggio dal passato vicentino di cui ovviamente non c'è ne bisogno.

Per quanto riguarda i motivi che possono essere alla base della retrocessione in B vi proponiamo un servizio interessante di una rete locale che ha approfondito gli strani risultati delle ultime giornate...come noi stessi avevamo osservato.
http://www.youtube.com/watch?v=o18AYBjL9Z0

nel prossimo approfondimento valuteremo invece i motivi "interni" al team confrontando questa stagione con quella che si salvò due stagioni orsono.

1 commento:

ceo fan usa ha detto...

ma lasciamo perdere la dietrologia. il chievo e' stato sfortunato nel calendario e ha lasciato troppi punti nel resto del campionato.

forse ha ragione tommasi a proporre play off e play out, altrimenti bisogna accettare quello che e' il verdetto del campionato cosi' com'e'.

cmq ben venga il cambio in panchina, la del neri band si e' sciolta tanti anni fa e non e' piu' riproponibile.